News

ultime notizie

19/02/2018

Piano Industriale 2018 – 2020: confermate le prospettive di sviluppo

CMB approva il Piano industriale 2018 – 2020 consolidando il modello di sviluppo già avviato negli anni scorsi con alcuni elementi di novità che dovrebbero porre le basi per una più decisa fase di crescita. Pur restando un’impresa di costruzioni a livello nazionale, il prossimo triennio si caratterizzerà per la ripresa di consistenti volumi di produzione all’estero e per la valorizzazione della capacità di offerta integrata del gruppo dalla costruzione alle successive fasi di gestione dell’immobile, anche grazie al contributo della società controllata Arcoservizi SpA. Gli obiettivi principali sono di portare i ricavi nel 2020 a oltre 650 milioni di euro, con un utile netto di circa 6 milioni, in modo da rafforzare il proprio posizionamento competitivo sul mercato delle costruzioni in Italia e puntare sulla crescita internazionale e sui servizi.

Il portafoglio ordini dovrà attestarsi a 3 miliardi di euro a fine 2020 con un tasso di crescita annuo al +3% e sarà determinato per 1.100 milioni da lavori in Italia, per 250 milioni da lavori all’estero e per 1.650 da concessioni e servizi. CMB imposta il suo Piano industriale puntando sullo sviluppo nelle aree di specializzazione e di esperienza per l’impresa: le costruzioni per committenti pubblici e grandi clienti privati, oltre all’area del project financing e dei servizi ospedalieri. A oggi avanzano a pieno regime alcune grandi commesse in Italia come l’ospedale di Pordenone e la Torre Libeskind per CityLife a Milano, mentre procede la fase di progettazione dell’ospedale universitario di Odense in Danimarca.



1201802191232393239.jpg

tutte le news
©2011 CMB - P.IVA 00154410369 - Sede Centrale via C. Marx 101 Carpi (MO) - Tel 059 6322111 - Fax 059 691079
Registro delle Società Modena n. 00154410369 • C.C.I.A.A. 2698 • ALBO COOPERATIVE n. A100255